Tag Archives: mike watt

Il Sogno del Marinaio – Canto Secondo (Clenchedwrench, 2014)

7 Oct

di T/T

Canto Secondo riparte là da dove si era interrotto il percorso de La Busta Gialla (ne avevamo parlato qui). Lo spoken word baritonale di Mike Watt riapre le danze su una bassline pesante e rocciosa, mentre il rullante di Belfi detta il tempo e la chitarra di Pilia divaga meditabonda. Animal Farm è un’epitome: chitarre acide e imprevedibili, batterismo solido e al contempo arioso e pieno di digressioni e il basso di Mike Watt che conduce le danze. I semplici divertimenti come Nanos’ Waltz nascondono una sorpresa e un’accelerazione nervosa. 

canto-secondo-il-sogno-del-marinaio1

Continue reading

Il Sogno del Marinaio – La Busta Gialla (2013)

9 Feb

di T/T

la-busta-gialla-cover

Continue reading

La quadratura del Cerchio: Paul McCartney & i Nirvana

13 Dec

di F/M

kristnovoselicdon'twantmeforasunbeam

Continue reading

Death Surfer: Fidlar

11 Nov

 

Slackers losangelini risorgono e cavalcano l’onda di un garage punk, veloce e selvaggio.

Voci riverberate e urlate, chitarre che sbandano sul surf meno luminoso, sezione ritmica martellante e ad un sola velocità.

Continue reading

Sentieri Selvaggi nei Bassifondi #1: Gli Putridissimi vs. Luther Blissett

2 Nov

Bassifondi? è un blog di pseudo-critica e approfondimento della scena sommersa italiana. Il suo curatore Emiliano Santoro ci condurrà nei sentieri erranti che attraversano questo imprevedibile e sconosciuto sottobosco, parlando con i suoi protagonisti e raccontandoci un po’ le sue escursioni.  Questo primo intervento è dedicato alla presentazione dello split de Gli Putridissimi (di cui abbiamo già brevemente parlato qui) e dei Luther Blissett. 

Continue reading