Musica e Fumetti #2: Daniel Clowes

14 Nov

di T/T

La frequentazione tra musica e fumetti è di lunga data e affonda le sue radici nella controcultura degli anni 60. Credo sia pleonastico ricordare la famosissima copertina di Cheap Thrills dei Big Brother & The Holding Company di Janis Joplin a firma Robert Crumb. Forse il periodo più prolifico è quello della nascita della scena d.i.y. americana, spesso i grafici che curavano le copertine dei gruppi hard-core provenivano dalla scena underground e ed erano cresciuti a pane e comics. Agli inizi degli anni ’90, mentre il movimento originario volgeva al termini – fagocitato per certi versi dalla nascente MTV, nuova macchina dell’immaginario americano – il nesso tra comics e musica era diventato strutturale: i Beat Happening, contraltare naif e lo-fi al nuovo suono di Seattle, si esibivano per poco più di cento persone nello store della Fantagraphics Book circondati da banchetti stracolmi di fumetti. Nello stesso periodo l’etichetta che avrebbe inventato l’evanescente idea di grunge – la Sub Pop – si serviva di Charles Burns per le sue compilation.

5618888109_b45414354b_b

Ma, è praticamente impossibile parlare degli anni ’90 senza imbattersi in Daniel Clowes, fumettista che ha definitivamente portato al grande pubblico una nuova idea di fumetto, condizionando pesantemente le generazioni future. E come è facilmente intuibile il suo rapporto con la musica è duplice: da un lato prolifico grafico, dall’altro fonte di ispirazione. Ecco alcuni suoi lavori con una selezione di brani ad hoc:

1) Victor BananaLike a Velvet Glove Cast in Iron (Jenkins-Peabody)

     R-2083513-1263074173

Per i fan sfegatati di Clowes è impossibile non procurarsi la “soundtrack” di Come un guanto di velluto forgiato nel ferro. Un’ideale colonna sonora dai toni lounge e psych, che incorpora differenti stili: dal waltzer, alla bossa sino alle work song.

2) Cheater Slicks –  Destination Lonely (Dog Meat Records)

daniel_clowes

Bostoniani e sanguigni punker, il terzetto dei Cheater Slicks per il loro secondo album si servirono di un classicissimo Clowes: retromania al quadrato.

3) FiresideDo Not Tailgate (American)

0000754445_500

Gli svedesi Fireside prima della deriva: un emo schietto e sorprendete.

4) LaBrea Stompers –  Funzo’s Knuckle Room

MI0002443942

Schizofrenia allo stato puro

5) The Raunch HandsPayday (Crypt Records)

raunch_1a

Una delle migliori garage band degli anni 90: alla batteria il leggendario Mike Edison.

6) Jack Scratch – When Worlds Collide (Itchy)

jc

Un Triplo 7″ di punk rock dagli ex membri degli The Effigies e dei Bloodsport.

7) SupersuckersThe Smoke of Hell (Sub Pop)

0001026762_500

Tucson, AZ: il primo album dei Supersuckers, un punk’n’roll sporco e polveroso.

8) Thee Headcoats  Heavens to Murgatroyd, Even! It’s Thee Headcoats! (Already) (Sub Pop)

Heavens+to+Murgatroyd+Even+Its+Thee+Headcoats+Alre+Heavens+to+Murgatroyd+Even+Its

Ancora un album della Sub Pop, ancora una band garage. Stavolta, però, album capolavoro.

9) Mohammed Rafi  – Jaan Pehchan Ho 

jaan pehechaan ho

Se avete visto Ghost World conoscerete sicuramente questa canzone: questo è il picture disc del singolo. Lui è il mitico Mohammed Rafi.

10) Yo La TengoMerry Christmas From Yo La Tengo (Egon)

Yo+La+Tengo+-+Merry+Christmas+From+Yo+La+Tengo+-+5-+CD+SINGLE-544904

Anche gli YLT festeggiano il Natale.

11) aa.vv. – Las Vegas Grind (Vol. 4) (Strip Records)

(compil)-las_vegas_grind_vol._4-front

12) aa.vv. – The John Peel Sub-Pop Sessions 1989-1993 (Sub Pop)

Various-Indie+-+The+John+Peel+Sub-Pop+Sessions+1989-1993+-+CD+ALBUM-436561

Perché è sempre doveroso ricordare John Peel.  E perché ci sono i Codeine.

Tracklist:

Victor Banana –  Like a Velvet Glove Cast in Iron

Cheater SlicksYou’ve Got Me Cryin

Fireside  – Sucking the Dust

LaBrea Stompers – Blood on the Combine

The Raunch HeadsI Live for the Sun

SupersuckersHell City Hell

Thee Headcoats – Heavens to Murgatroyd, Even! It’s Thee Headcoats! (Already) [full album]

Mohammed Rafi Jaan Pehchan Ho 

Yo la tengoRock ‘n’ Roll Santa

The InstrumentalAre You Nervous? 

Codeine – Broken Hearted Wine (Peel Session)

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: