Clessidra – Carta Malabarica (Manza Nera)

19 Aug

di T/T

Prodotti dal collettivo toscano Manza Nera, i Clessidra sono l’ennesima declinazione della fiorente scena psych italica. Quello che però distingue il gruppo toscano, formato da Massimiliano Mori alle chitarre e ai fiati, Simone Nieri alle pelli e alle tastiere, Edoardo Petrotto al basso e alle percussioni  e il factotum Andrea Pecchia, è un radicarsi delle divagazioni ambientali ed etniche da fumeria d’oppio su una solida e moderna base post-rock.  Ascoltando il concept “archeologico” Carta Malabarica si è subito presi nel fluire delle chitarre che richiamano gli intarsi dei texani Explosion in The Sky o alcune cose più fumose dei Do Make Say Think, ma con un piglio tutto mediterraneo, in una sorta di rilettura e ripresa della mutazione che le band prog della penisola misero in atto nei primi anni 70.

a0571688945_10

Senza dubbio più che al manierismo e al malcelato sentimento epigono nei confronti di Albione delle band prog, i Clessidra riportano alla mente certe esperienze limite come quelle dei Third Ear Band o ai krautismi afro degli Ash Ra Tempel. Ma, la loro è una geografia “arcaica”, popolata di fantasmi e di leggende, come nei taccuini di viaggio dei primi esploratori che guardavano all’Oriente come alla patria del Prete Giovanni o che in mancanza di dati precisi improvvisavano tratte fantastiche. Un esotismo non filologico, ma interiore, lontano comunque da quello ormai biedermeier in cui la world music da tempo è reclusa: a fare da semplice arredamento sonoro.

8616334935_57b706291c

Lo spazio interiore e onirico tratteggiato dalla lussureggianti mappe dei Clessidra ha qualcosa di pericoloso e ostile: un insondabile desiderio di strappare all’ovvietà e al noto quel continente ormai ampiamente esplorato e rubricato sotto la accomodante categoria del post-rock.

Advertisements

One Response to “Clessidra – Carta Malabarica (Manza Nera)”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: