The Big Drum in the Sky Religion – Trout Mask of God Replica/Ārya Soundtrack

4 Jul

di T/T

Mircea Eliade, noto storico delle religioni, dedicò lunghi anni di studio allo sciamanesimo. Nel suo fondamentale testo Lo sciamanesimo e le tecniche dell’estasi Eliade parla tra le altre delle pratiche iniziatiche dei Daiachi, originari del Borneo. L’iniziazione comprende tre diverse cerimonie, tra queste la seconda « detta bekliti (“apertura”), è più complessa e riveste un carattere nettamente sciamanico. Dopo una notte di incantesimi, i vecchi mamang conducono il neofita in una stanza isolata per mezzo di cortine. “Essi affermano che là gli tagliano la testa e gli asportano il cervello; dopo averlo lavato, lo rimettono a posto allo scopo di infondere al candidato una intelligenza limpida atta a penetrare i misteri degli spiriti malvagi e delle malattie; poi gli introducono dell’oro negli occhi onde dargli una vista così penetrante da poter vedere l’anima, in qualunque luogo essa si trovi, smarrita o vagabonda; poi gli piantano degli uncini dentati all’estremità delle dita per farlo capace di catturare l’anima e di tenerla strettamente; infine gli trafiggono il cuore con una freccia per renderlo pietoso e pieno di simpatia verso coloro che sono malati e che soffrono” [1].

trout prov

Eliade avverte subito dopo i lettori che la cerimonia è solo simbolica, quindi al neofita non viene torto un capello, eppure l’esperienza è così intesa da essere paragonata a torture dall’estremo sadismo, la cui descrizione non può non creare un brivido di raccapriccio.

The Big Drum in the Sky Religion, one man band di Brown Hat, gran cerimoniere di riti sciamanici dalla cruenta matericità sonora immagina ogni suo disco come un lungo percorso iniziatico. A questa logica ferrea che fa della religione un mito in azione, un’enorme teogonia che si riverbera sui sensi dell’umano, non sfugge neanche il suo nuovo lavoro, fuori per i tipi della Hysm?Trout Mask of God Replica/Ārya Soundtrack, il cui titolo già svela ascendenze free form e decostruzioniste.

L’incipit dell’opera è affidata ad una danza propiziatoria che sembra strappata dai solchi di The Parable of Arable Land dei Red Krayola di Mayo Thompson, ma il tutto con elefantiaca forza gamelatica cresce in un organismo acefalo che procede per ottanta minuti bombardando ogni sinapsi libera. Ci sono affinità con i viaggi siderali dei Can di Tago Mago, ma le mutazioni sono improvvise e disarmanti. A metà cammino, dopo che le cervella sono state macinate ben benino si viene catapultati in un spazio mutant disco disturbato da provocazioni glossolaliche. Per estenuanti minuti il tutto va avanti sino a sfociare in un luogo dorato, con un banjo sullo sfondo che ritaglia un incantesimo estatico. Il viaggio è quasi terminato e, se avete concesso a Big Drum di stringervi nel cerchio magico del suo incantesimo, sarete prossimi – con un po’ di pazienza- a varcare le soglie di un’altra dimensione.

Myth is metaphor. Religion is myth in action. – cit. 

The Big Drum in the Sky Religion – The Trout Mask Of God Replica/Ārya Soundtrack [HysM?o75]

genre: experimental
cdr, 1 tracks, 80 min. [limited 60 copies]

______________________

[1] Eliade, M., La Sciamanesimo e le tecniche dell’estasi, Edizione Mediterranee, Roma 2005,  pp. 78-9

Advertisements

2 Responses to “The Big Drum in the Sky Religion – Trout Mask of God Replica/Ārya Soundtrack”

  1. browny July 4, 2013 at 6:09 pm #

    thanks. mircea eliade’s “shamanism…” is a great book and a huge influence. glad you’re digging “trout mask of god…”

    • Tonio Troiani July 4, 2013 at 6:33 pm #

      Your music remind me the initiation rites whose Mircea has talked in his books…Trout mask is a dangerous trip

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: