IONIO – Talassocrazia

5 Feb

di T/T

Ionio è una creatura ancipite (Fabio Savino e Andrea D’Agata). Si agita furiosamente in Talassocrazia (Lemm 027), full length dato alle stampe da qualche giorno da un crocicchio di etichette tarantine (Lemming Records, Musicaperorganicaldi e Hysm?).

Non ho particolare simpatia per i duo – soprattutto se ad una batteria si affianca un ipertrofico basso, visto che non si può non divincolarsi dalla triangolazione assoluta disegnata in tal dominio dai Ruins di Tatsuo Yoshida, dai Lightning Bolt dei Gibson&Gibson e dai fantasmagorici uSSSy – . Per fortuna, qua abbiamo una chitarra che duetta energicamente e senza troppo fronzoli con una batteria ostinata e truce.

Il progetto Ionio ha una consapevole sfacciataggine che lo rende catchy e accostabile da più punti. Come piccole onde, le tracce che compongono Talassocrazia si increspano l’una nell’altra, macinando – anzi triturando – i confini labili tra generi, rimescolando nel calderone math, ogni tipo di sottogenere rubricabile sotto macrocategorie come metal e hardcore. Vi capiterà allora di captare un riff sludge che vi farà oscillare la testa e che si inerpica in cima al vostro cervelletto per poi deflagrarsi in una sospensione ambient, oppure stupirvi per il continuo senso di déjà vu (unico neo del lavoro) misto a smarrimento: il già sentito che si sottrae nell’ingarbugliamento continuo delle fonti a qualsiasi presa.

In Ite, Missa est, potete trovare un piacevole pot pourri di chitarrine che si tramutano in onde anomale per poi ricomporsi seguendo le invenzioni ritmiche della batteria, a cui si avvolgono strettamente per esplodere infine in una coda black con tanto di growl, ad opera di Michele Alunni . O in Aguirre, invece, potrete gustarvi un sonnolento fraseggio che monta in un riff metal così sguaiato e teen che vi farà rizzare i peli per poi sciogliersi in una coda post che corre senza sosta. L’omonima Ionio sembra dimenticare la componente più dura, ma dietro l’angolo vi aspetta l’ennesima sorpresa.

Buon ascolto e buona nuotata.

Advertisements

One Response to “IONIO – Talassocrazia”

  1. 3SX Staff February 5, 2013 at 5:50 pm #

    Reblogged this on 3SX – Blog&Netlabel.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: