Egyptian Hip Hop – Good Don’t Sleep

19 Nov

                                                                                                                              di COX

A 4 anni di distanza dal loro primordiale ep Some Reptile Grew winds ritornano gli Egyptian Hip Hop, una nuova creatura del nord-est dell’Inghilterra capitanata da due ventenni (Alex Hewett e Louis Stevenson-Miller) compagni di scuola a Manchester.

Il loro album di debutto Good Don’t Sleep è in netto contrasto con il lavoro precedente: abbandonate le melodie elettrizzanti ed esilaranti per far spazio ad un’atmosfera mistica e cupa, che domina per tutta la durata dell’album.
Sonorità anni ’80, tra cui qualche riferimento alla new-dark wave, si armonizzano perfettamente con la voce lamentosa e grigia del frontman.

 

 

Strumenti che si incastrano perfettamente in un andamento estatico e penetrante convogliati tutti in un unico mood dai tanti blend bilanciati in maniera efficace. Dodici tracce contraddistinte dalla diversa intensità di movimento e scandite da una attiva, pulsante e vagamente esotica sezione ritmica.
Due anni di lavoro per un risultato forte e ambizioso.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: